Il settore musicale costituisce un’economia significativa in Europa.

Genera entrate per più di 25 miliardi di euro e dà impiego a più di un milione di persone: è la terza fonte di lavoro più grande nell’economia creativa europea. Rappresentanti dell’industria musicale europea discuteranno riguardo le politiche europee e nazionali per quanto concerne il quadro normativo, l’economia digitale, il credito d’imposta e la diversità culturale.

Intervengono:
Enzo Mazza – Ceo Fimi (Federazione Industria Musicale Italiana)
Florian Druecke – Managing Director Bvmi (De)
Antonio Guisasola – President Promusicae (Ifpi Spain)
Guillaume Leblanc – General Manager Snep (Fr)
Giampaolo Sacco – European Commission, Directorate-General For Education, Youth, Sport And Culture

Mercoledì 22 Novembre | Ore 14.30 | BASE MILANO (Sala B)

[Panel presentato da FIMI | Lingua Inglese]