Milano, 26 luglio 2001. Platinum Europe Awards è il premio che IFPI, la federazione internazionale dellindustria discografica, assegna agli artisti e musicisti che hanno raggiunto il milione di copie vendute in Europa a partire dal 1994 e che si celebra con una cerimonia di premiazione ogni due anni.

Lanciato a Bruxelles nel 1996, il Platinum Europe Awards è oggi il riconoscimento ufficiale del successo di artisti e musicisti in tutta Europa. LEuropa, mercato musicale vario e dinamico, rappresenta circa 1/3 dei 38 miliardi di dollari del fatturato globale del mercato musiciale mondiale. Un disco su tre è infatti di origine europea

La terza ed ultima cerimonia ha avuto luogo il 14 luglio dello scorso anno a Bruxelles alla presenza del Presidente della Commissione Europea Romano Prodi e del vice presidente Neil Kinnock. Il successo del Platinum Awards continua a crescere insieme al numero sempre maggiore di artisti premiati rispetto al suo lancio nel 1996.

Artisti di 14 diversi paesi hanno infatti ricevuto il Platinum Awards, tre in più rispetto agli 11 del 1999. I tre nuovi paesi premiati sono stati Danimarca, Olanda e Norvegia quest’ultima premiata per la prima volta dalla nascita del premio.

La prossima edizione, che si terrà sempre a Bruxelles a luglio del prossimo anno, vedrà tra i premiati, Adriano Celentano per lalbum “Esco di rado e parlo ancora meno”, Andrea Bocelli per “Sogno”con due awards raggiunti, Zucchero per “The best of Zucchero” che ha
già superato i 3 milioni di dischi venduti e due artiste che al loro album di debutto hanno già venduto oltre 3 milioni di copie in tutta Europa: Dido e Anastacia,questultima premiata anche come miglior artista femminile straniera nella prima edizione degli Italian Music Awards lo scorso 5 febbraio a Milano.

Tra gli album che hanno ricevuto due o più awards nellultima edizione anche Eros Ramazzotti con lalbum “Eros” .