Esegui ricerca

 

 

Come associarsi

Per presentare domanda

Per presentare domanda di associazione a FIMI, basta compilare l’apposito modulo on line in ogni sua parte corredato dagli allegati richiesti. Questi potranno anche essere inviati via fax al numero 02/799673, o via posta al seguente indirizzo:

F.I.M.I. FEDERAZIONE INDUSTRIA MUSICALE ITALIANA

Via Leone XIII, 14 20145 Milano

Requisiti per l'ammissione

Possono presentare domanda di Associazione a FIMI, gli imprenditori che soddisfano i requisiti elencati nell’art. 4 dello STATUTO FIMI

Nuove quote associative

  • Categoria A:

    Fatturato oltre € 20 milioni annui o Diritti Fonomeccanici corrisposti oltre € 2 milioni annui: versamento di una quota associativa fissa annua di € 10.000.

  • Categoria B:

    Fatturato oltre € 7 milioni fino a € 20 milioni annui o Diritti Fonomeccanici corrisposti da oltre € 700.000 fino a € 2 milioni annui: versamento di una quota associativa fissa annua di € 10.000

  • Categoria C:

    Fatturato oltre € 2,5 milioni fino a € 7 milioni annui o Diritti Fonomeccanici corrisposti da oltre € 250.000 fino a € 700.000 annui: versamento di una quota associativa fissa annua di € 3.000

  • Categoria D:

    Fatturato oltre € 1,0 milioni fino a € 2,5 milioni annui o Diritti Fonomeccanici corrisposti da oltre € 100.000 fino a € 250.000 annui: versamento di una quota associativa fissa annua di € 2.000

  • Categoria E:

    Fatturato oltre € 150.000 fino a € 1,0 milioni annui oppure Diritti Fonomeccanici corrisposti da oltre € 15.000 fino a € 100.000 annui: versamento di una quota associativa fissa annua di € 1.000

  • Categoria aderente:

    Fatturato sino a € 150.000: le imprese aderenti ai sensi dell’art. 9 dello Statuto sono tenute al versamento di una quota associativa ordinaria annua di € 500

  • Categoria aggregato:

    Le imprese aggregate ai sensi dell’art. 10 dello Statuto sono tenute al versamento di una quota associativa annua di € 500