Esegui ricerca

 

 

Come l’on-demand rivoluziona il tempo dei media| #wnf16

23 maggio 2016

  Card WNF16 (3)     Al prossimo appuntamento con la Wired Next Fest di Milano, Enzo Mazza (Ceo FIMI) sarà protagonista di un confronto con Filippo Sugar (Presidente SIAE) e Aldo Agostinelli (CDO SKY Italia) inerente alle trasformazioni del sistema culturale e dei media date dalla sempre maggiore disponibilità di contenuti on-demand. La digitalizzazione ha profondamente modificato le abitudini di fruizioni degli italiani e gli stessi processi di creazione e produzione dei contenuti destinati al mondo dell'intrattenimento. Il settore musicale fa da apripista in questa fase di trasformazione ed individua nuovi modelli di sviluppo che dopo oltre 10 anni di crisi, hanno permesso di registrare nel mondo primi risultati positivi. Nel 2016 il 40% del mercato musicale italiano è digitale e la crescita di settore è sempre di più trainata dallo streaming, acquisiscono sempre più valore le playlist intese come pacchetti di brani e artisti differenti che rintracciano pattern comuni piuttosto che gli album intesi come progetti omogenei. L'intero comparto culturale riparte da zero, ripensa i propri modelli di creazione, diffusione, promozione e fruizione dei contenuti, lasciando definitivamente spazio ad una nuova era. Quali scenari si stanno aprendo e come lavora il settore dell'intrattenimento in Italia?