Esegui ricerca

 

 

Fimi: l’offerta legale di brani online rappresenta oggi in italia circa 20% del mercato della musica

16 novembre 2010

In riferimento all'annuncio dato oggi da Apple con la messa a disposizione su iTunes di tutti e 13 gli album dei Beatles, il Presidente di Fimi-Confindustria, la Federazione dell'Industria Musicale Italiana, ha sottolineato quanto il mercato del digitale anche in Italia stia crescendo. "L'offerta legale di brani online - ha dichiarato Enzo Mazza - con svariati milioni di titoli a disposizione su decine di piattaforme in Italia, rappresenta oggi circa il 20 % dell'intero mercato musicale". Nei primi sei mesi del 2010 infatti la musica digitale ha fatto registrare oltre 11 milioni di euro di ricavi ed un incremento del 15 % rispetto all'anno precedente. Il download da internet ha fatto segnare un + 34% (cresciuti del 37% i singoli e del 24% gli album online). In crescita anche lo streaming, sia video sia audio, con un incremento del 38 % .