Esegui ricerca

 

 

FIMI soddisfatta per firma Memorandum tra Italia e WIPO (Organizzazione Mondiale della Proprietà Intellettuale) nella lotta alla contraffazione e alla pirateria

10 settembre 2007

"Con la firma avvenuta oggi a Roma di un accordo per sviluppare l'attività di tutela della proprietà intellettuale tra il Ministro degli Esteri Massimo D'Alema e il Direttore Generale del WIPO, Kamil Idris, l'Italia dimostra l'intenzione di voler essere in prima linea nella lotta alla contraffazione e alla pirateria" - ha commentato Enzo Mazza, Presidente di FIMI, presente alla cerimonia. "Il contrasto della pirateria, soprattutto sul fronte digitale, è un'emergenza mondiale e gli Stati devono dimostrare il proprio impegno nel colpire senza esitazione le violazioni, sia con l'iniziativa deterrente delle forze di polizia e della magistratura, sia con le campagne di educazione" ha aggiunto il Presidente di FIMI. "L'Italia, ad esempio, ha buone norme contro la pirateria internet,ma deve incrementarne la puntuale applicazione. L'impegno di questo Governo, con la firma del memorandum, sembra andare nella giusta direzione del rafforzamento della tutela del copyright" ha concluso Mazza.