In considerazione delle mutate condizioni del mercato relativo soprattutto alla crescita dello streaming, FIMI ha deciso di portare le soglie per l’attribuzione delle certificazioni dei singoli  ORO e PLATINO dagli attuali 15 mila e 30 mila a 25 mila e 50 mila.

Il mercato italiano nel segmento streaming è cresciuto di oltre l’80 % e rappresenta oggi il 57 % del digitale e il 22 % del mercato.

Si rileva inoltre, che nei mercati con fatturati simili all’Italia, le soglie sono già più elevate: il Canada richiede il raggiungimento di 40 mila singoli per l’oro e di 80 mila per il platino; in Brasile le soglie sono 50 mila e 100 mila. Anche un mercato più piccolo rispetto all’Italia come la Spagna, ha soglie di 20 e 40 mila rispettivamente per oro e platino.

Le nuove soglie saranno attive dalla week 5/2015.