Esegui ricerca

 

 

Pirateria: Kazaa si accorda con Industria discografica e diventa legale

27 luglio 2006

Report Internazionale sulla Contraffazione: Italia nei primi 10 Paesi del Mondo

E' stato annunciato oggi laccordo tra la piattaforma di p2p Kazaa e l'industria discografica che prevede che la società proprietaria del software, sotto processo negli Stati Uniti e in Australia, risarcisca le imprese danneggiate e allo stesso tempo che il programma di file sharing diventi legale. L'annuncio giunge nello stesso giorno nel quale il rapporto internazionale sulla pirateria di IFPI mostra il rientro dell'Italia nella "top ten" degli Stati con un elevato livello di contraffazione musicale.