Esegui ricerca

 

 

Settimana della musica: 8-15 giugno 2007

29 maggio 2007

Sebbene tutti sentano e sappiano perfettamente cosa sia, nessuno riuscirebbe a definirla compiutamente. E' impossibile, infatti, racchiudere, in un'unica definizione, l'essenza profonda e insondabile di un'arte che deve il proprio nome direttamente a quelle Muse, divinità ispiratrici di ogni arte. Arte delle arti, dunque.

Non solo linguaggio universale e media straordinario, in grado di raggiungere, coinvolgere, aggregare, appassionare ed emozionare qualsiasi generazione, ma anche forma tre le più alte che l'uomo riesce a imprimere alla sua capacità creativa, probabilmente il linguaggio espressivo più amato e diffuso dell'intero novecento e di questo avvio di millennio.

E, ancora settore pulsante e vitale per lo sviluppo della ricerca tecnologica e per l'attività di grandi, piccole e medie imprese in grado di dare un impulso alla vivacità economica e culturale, così come all'immagine interna e internazionale del nostro Paese.

Emozione, media, arte, cultura, risorsa, impresa. La musica è tutto questo e molto altro ancora: un grande patrimonio italiano, ecco perché, per riconoscerle, finalmente, il rilievo culturale, sociale ed economico che le spetta il Ministero per i Beni e le Attività Culturali patrocina e sostiene "Settimana della Musica" (Milano, 8-15 giugno 2007) in collaborazione con Provincia di Roma e Comune di Milano, organizzata e prodotta da Friends and Partners, VitaVision e Sudovest produzioni: sette giorni di concerti, dibattiti, incontri con i grandi protagonisti della scena musicale, reading e show-case di presentazione delle realizzazioni e delle produzioni più importanti.

Tre eventi straordinari impreziosiranno il programma di una manifestazione destinata a rappresentare il più autorevole punto di riferimento dell'intera filiera del sistema-musica nel nostro Paese:

Wind Music Award - Roma, mercoledì 6 giugno

Una grande serata-evento all'Auditorium della Conciliazione di Roma - gemellata con i "British Music Awards"- che vedrà le più grandi stelle del panorama musicale italiano di fronte ad un parterre d'eccezione, con personalità della cultura, del cinema e dello spettacolo. Wind Music Award andrà in onda in diretta in prime time su Italia1.

"Musica come risorsa" - Milano, venerdì 8 giugno

Le prospettive del presente-futuro del comparto musica, in un grande convegno - "Musica come risorsa" - che aprirà ufficialmente la Settimana, per illustrare - insieme al Ministro per i Beni e le Attività Culturali, Francesco Rutelli - le tematiche di maggiore interesse e attualità del settore e valutare linee politiche, proposte normative e ipotesi di intervento a sostegno della musica italiana.

Galà del Festivalbar Milano, venerdì 15 giugno

Grande serata di chiusura in Piazza Duomo a Milano, con il Galà del Festivalbar (in onda su Italia 1, in prime time, martedì 19 giugno), una parata di alcuni tra i più grandi nomi del panorama musicale italiano e internazionale per celebrare e festeggiare come merita la protagonista assoluta di questa straordinaria Settimana di eventi inediti ed esclusivi: la grande musica italiana.

Durante i sette giorni della Settimana della Musica, si è pensato di far attraversare ad alcuni artisti, particolarmente impegnati e attenti, alcune tra le stanze segrete di questo "mondo reale".

Alcuni di loro incontreranno gli ospiti di un carcere minorile, visiteranno i giovani inquilini di un ospedale pediatrico, oppure invaderanno gli spazi ricchi di storie e memorie di una casa di riposo.

Tra gli appuntamenti che animeranno, non solo con le note ma anche con le parole, la Settimana della Musica, ci saranno anche "incontri d'autore" con gli artisti. Così come sono previsti, infine, "reading" con musicisti che leggeranno e commenteranno testi e pagine scelte da racconti, articoli, riflessioni pubblicate.